Crampi notturni, cause e rimedi.

Molto spesso si sente parlare di persone che soffrono di crampi notturni, solitamente i crampi colpiscono i polpacci ma non di rado anche cosce, piedi e mani. Oltre al fastidio che causano per l’intenso e improvviso dolore, rovinano decisamente la qualità del sonno.crampi

Ma a cosa sono dovuti?

Ci possono essere varie cause: le più gravi e preoccupanti sono di carattere cardiovascolare, quindi in caso di ripetute manifestazioni di crampi vi consiglio di andare dal vostro medico curante per un consulto. Un altro motivo, meno grave, è di sicuro dovuto ad una mancanza alimentare. La scarsa idratazione, magari a seguito di intensa attività fisica, l’assunzione di cibi con scarsi livelli di magnesio e potassio può acuire questo fastidio.

Quindi cosa fare?

Semplice! Condurre uno stile di vita più sano in primis, bere di più, tenete presente che una persona di 50 kg dovrebbe bere circa 2 litri di acqua al giorno, assumere cibi ricchi di nutrienti come calcio, potassio, magnesio e vitamine A e E. Limitiamo l’assunzione di bevande come the, caffè, bevande gassate o energetiche (spesso ricche di sostanze eccitanti).

Eccovi alcuni alimenti ricchi di magnesio e potassio:

  • Crusca
  • Cioccolato fondente
  • Frutta secca
  • Banane
  • Funghi (sia secchi che freschi)
  • Spinaci
  • Patate
  • Mais
  • Riso integrale
  • Kiwi
  • Uva passa